3 min read

La valutazione del venditore Amazon spiegata

Contents

Share this article

Bloccato sulla rottura del tuo Amazon Seller Rating? Non sei solo! Molti commercianti non ne conoscono i punti più sottili e quindi non sanno come farli funzionare a loro vantaggio. In questo post, decostruiremo tutte le parti complesse in modo che tu possa iniziare a correre.

La valutazione del venditore Amazon spiegata

Prima di tutto, il Seller Rating non è la stessa cosa del Seller Feedback. Il secondo sono le recensioni che gli acquirenti lasciano del tuo servizio e dei tuoi prodotti, mentre il primo è la misura del tuo valore e del tuo successo come venditore.

Il tuo Seller Rating consiste in un punteggio numerico tra 0-100, dove 0 è il punteggio peggiore in assoluto e 100 è la perfezione. Ogni ordine che esegui (o che Amazon esegue) valuta le tue prestazioni sulle seguenti metriche:

  • Tempo di spedizione: Il tempo di spedizione che pubblicizzi per un articolo dovrebbe riflettere la realtà.
  • Cancellazioni di ordini: Ti verranno tolti dei punti se un acquirente effettua un ordine e poi lo cancella.
  • Chargeback: Questo è quando un acquirente contatta la compagnia della sua carta di credito e dice che è stata usata in modo fraudolento.
  • Richieste dei clienti: Più aspetti a rispondere alle domande dei clienti, più è probabile che tu perda punti sul tuo rating.
  • Feedback: Se ricevi costantemente recensioni negative, il tuo Seller Rating subirà un colpo.
  • Reclami A-to-Z: Quando un compratore sente che una qualsiasi delle cose di cui sopra non è di suo gradimento, può fare un reclamo A-to-z in modo che Amazon scavi nelle cose per lui.

Amazon sa che un lasso di tempo decente è necessario per valutare correttamente il tuo valore come venditore, quindi guarda tutti gli ordini degli ultimi 365 giorni. Per esempio, ti viene assegnato un punteggio per ogni singolo ordine, poi tutti i punteggi di tutti gli ordini degli ultimi 365 giorni vengono sommati e divisi per il numero di ordini.

Tuttavia, non tutte le aree segnabili sono contrassegnate con lo stesso peso. I reclami A-to-Z sono penalizzati più pesantemente di una spedizione in ritardo, poiché il mercato lo considera un problema più serio (forse perché colpisce più negativamente l’acquirente, o comprende più area).

Al contrario, puoi guadagnare punti bonus – non più di 10 per ogni ordine – quando fornisci un servizio che va oltre le aspettative.

Altri modi per aumentare la tua valutazione su Amazon

Quello di cui abbiamo appena discusso è ciò che Amazon valuta per il suo Seller Rating. Ma ci sono anche molte altre aree in cui valutano le vostre azioni. Alcuni di loro includono:

  • Tasso di rimborso: Più devi emettere rimborsi, più Amazon pensa che stai lasciando un acquirente insoddisfatto.
  • Tasso di insoddisfazione dei resi: Quando si deve emettere un reso, questa metrica riguarda il successo e l’efficienza con cui si gestisce il processo.
  • Tasso di difettosità dell’ordine: Questo si riferisce a quante cose si sbagliano in un particolare ordine.
  • Tasso di tracciamento: Agli acquirenti piace tenere traccia di dove si trova il loro acquisto prima che arrivi a loro, ma sta a te ricordarti di fornire loro le informazioni di tracciamento della spedizione.
  • Tasso di insoddisfazione del supporto clienti: Proprio come sembra, questo valuta la vostra capacità di risolvere i problemi dei clienti.
  • Tasso di feedback negativo: Non solo sei segnato sul feedback negativo, ma sei anche segnato sulla frequenza con cui i tuoi ordini sono associati al feedback negativo.
  • Tasso di cancellazione pre-evasione: Quando finisci le scorte prima che un articolo possa essere realizzato, questa metrica ti valuta su questo. Tenere un inventario completo.
  • Percentuale di ordine perfetto: Il tuo obiettivo dovrebbe essere sempre un ordine perfetto, e questa metrica misura quante volte lo raggiungi.

Pensieri finali

Può essere molto da assimilare, quindi concentrati sulla padronanza di una metrica al giorno finché non le avrai tutte. Come abbiamo detto prima, il vostro obiettivo dovrebbe sempre essere la perfezione su ogni singolo ordine. Non avrai necessariamente una valutazione di 100 venditori su Amazon, ma esegui come se lo facessi e otterrai punteggi super alti come sottoprodotto.

Quando si tratta di soddisfare gli SLA e le metriche di performance di Amazon, eDesk può fare una grande differenza. Scopri di più sull’integrazione nativa di eDesk con Amazon.

Related Posts

See our Privacy Notice for details as to how we use your personal data and your rights.

Vedi la nostra Informativa sulla privacy per i dettagli su come utilizziamo i tuoi dati personali e i tuoi diritti.