eDesk logo

Impostazioni di Amazon per le vacanze – Guida per i venditori (2023)

Ultimo aggiornamento Gennaio 6, 2023 4 min da leggere
Amazon vacation settings
Contenuti

Condividi questo articolo

Le vacanze erano molto semplici quando si era ancora nel mondo aziendale. Si prendeva un periodo di ferie, ci si divertiva senza sensi di colpa e si tornava con una montagna di e-mail. Ma con la vendita su Amazon, concedersi una vacanza non è più così semplice come un tempo.

Ora siete voi i responsabili di tutto e dovete assicurarvi che tutto funzioni senza intoppi durante la vostra assenza. Fortunatamente, con un po’ di aiuto da parte di eDesk e alcune opzioni pratiche su Amazon, potete tornare a prendervi un po’ di meritato tempo libero e non perdere quasi nulla.

La chiave per una vacanza di successo è la preparazione in anticipo

Come abbiamo detto prima, prenotare una vacanza è più facile quando si è un piccolo ingranaggio in una grande azienda, ma l’intero asse non deve essere smontato ora che si è un venditore Amazon. È sufficiente essere più metodici nella pianificazione in anticipo.

Se vendete tramite Fulfilled by Merchant (FBM), dovrete attivare la modalità vacanza sulle vostre inserzioni, ma se vendete tramite Fulfilled by Amazon (FBA), i vostri ordini andranno avanti come al solito e dovrete soltanto pianificare in anticipo la gestione dell’inventario durante il periodo di ferie (assicuratevi di utilizzare il giusto strumenti di gestione dell’inventario per far funzionare le cose senza intoppi).

Prima di modificare le impostazioni di vacanza di Amazon sulle vostre inserzioni, consultate questa lista di controllo in modo che l’attivazione dell’interruttore sia un processo semplice e senza pensieri.

1. Assicurarsi che tutti gli ordini in sospeso vengano evasi

Agli acquirenti non interessa che siate in vacanza e non lo riterranno un motivo accettabile per aspettare i vostri acquisti fino al vostro ritorno, quindi assicuratevi che tutti gli ordini in sospeso vengano evasi per primi. Una volta fatto ciò, sarà possibile disattivare le inserzioni, ma ciò non cancellerà automaticamente gli ordini in sospeso, che rimarranno ancora lì, in attesa di essere evasi.

2. Scrivere una risposta automatica per i messaggi

Se non si utilizza un software di help desk come eDesk per automatizzare le risposte in modo da rispettare gli SLA, assicurarsi di seguire tutti i passaggi per abilitare la modalità Vacanza. Non rispondere alle domande dei clienti può danneggiare le metriche di vendita, quindi è meglio avere un modello di risposta che viene inviato automaticamente quando si è lontani. Non deve essere nulla di lungo o terribilmente dettagliato, basta un semplice messaggio che faccia sapere ai clienti che siete assenti e per quanto tempo, in modo che possano capire quando potranno effettuare nuovamente gli ordini.

3. Disattivare gli annunci con largo preavviso

L’ultima fase del processo consiste nel cambiare le inserzioni in inattive, in modo che i clienti non possano effettuare ordini. Per fare ciò, è bene concedersi almeno due giorni. Se li cambiate a meno di 48 ore dalla fine, rischiate di ricevere ordini da evadere che potrebbero ridurre le vostre ferie. Ma se li cambiate per renderli inattivi con troppi giorni di anticipo, potreste perdere degli ordini che potrebbero essere facilmente evasi prima della vostra partenza.

Il lavoro non si ferma del tutto quando si è in vacanza

Purtroppo, dovrete controllare un po’ il vostro conto mentre siete via o assegnare questo compito a qualcuno di fidato e affidabile.

Il controllo più importante da fare è quello di rispondere agli acquirenti entro 24 ore, in modo da mantenere buone metriche dell’account del venditore, poiché Amazon richiede di fornire loro una risposta entro questo lasso di tempo.

Se avete scelto di farlo da soli, assicuratevi che il vostro personale ne sia a conoscenza. Amazon può sospendere il vostro account se vede un numero eccessivo di accessi da più dispositivi, quindi chiedete al vostro personale di limitarsi ad accedere dal proprio computer di lavoro o assicuratevi di utilizzare lo stesso telefono o laptop sullo stesso indirizzo IP.

Qualunque sia la vostra scelta, rispondere ai clienti entro le 24 ore è davvero molto importante per proteggere la reputazione del vostro marchio come attivo e coinvolgente e per mantenere il suo valore anche quando non accettate ed evadete gli ordini.

È possibile ridurre la quantità di lavoro durante le ferie automatizzando i processi

Anche se avete impostato le vostre inserzioni come inattive, avete ancora la possibilità di mantenere un po’ di attività automatizzando alcune cose.

Una di queste è la creazione e la modifica delle inserzioni, che diventeranno effettive una volta impostate come attive, quando deciderete che sono pronte e voi lo siete.

Un’altra è la risposta ai reclami o alle denunce. È possibile farlo con i messaggi templati di cui abbiamo parlato prima, oppure – e noi preferiamo questa opzione – utilizzare un’app di feedback automatico per inviare messaggi in determinate condizioni.

Il passo finale: Modificare le impostazioni delle vacanze su Amazon

Le vostre vacanze sono state fantastiche e vi sentite rinvigoriti, pieni di energia e pronti a riprendere il ritmo delle cose. L’unica cosa che resta da fare è tornare al lavoro e questo è davvero facile su Amazon.

Invece di reinserire le inserzioni precedentemente inattive, basta disattivare la modalità vacanza e le inserzioni torneranno automaticamente attive e visibili.

Nel caso in cui abbiate ancora il cervello in vacanza, ecco un rapido aggiornamento.

Come attivare la modalità vacanza di Amazon (3 semplici passaggi)

1. Accedere al proprio account Seller Central. Selezionare “Informazioni sull’account” dalla scheda Impostazioni nell’angolo in alto a destra dello schermo.

Modalità vacanza Amazon

2. Selezionare lo stato dell’elenco e cliccare su “Vai in vacanza?”.

Modalità vacanza Amazon

3. Cambiare i marketplace che non si desidera vendere in “Inattivo”.

Pensieri finali

Tutti meritano di avere un po’ di tempo libero, per non essere troppo impantanati mentalmente. E anche se ora siete voi a capitanare la nave su Amazon, potete ancora farlo a patto di pianificare attentamente e in anticipo.

Cercate altri grandi contenuti come questo? Di seguito abbiamo raccolto un elenco di risorse correlate.