eDesk logo

11 modi per trovare prodotti di tendenza da vendere sul tuo sito eCommerce

Marzo 31, 2021 5 min read
find-trending-products-sell-ecommerce
Contents

Share this article

Post di Brian Dean di Backlinko

Sfruttare una categoria di prodotti di tendenza può essere una miniera d’oro per qualsiasi sito di eCommerce. Questo perché un prodotto di tendenza significa meno concorrenza su Google. Meno annunci su Facebook in quello spazio. E di solito puoi far pagare di più di quanto potresti fare per un prodotto con più di 1000 concorrenti. Tutto questo può aumentare i vostri margini.

La domanda è: come fai a trovare i prodotti che sono di tendenza prima dei tuoi concorrenti? Bene, questo è esattamente ciò di cui parleremo nel post di oggi.

1. Amazon suggerisce

Se gestisci un sito di eCommerce, probabilmente usi già Amazon per trovare idee su prodotti e categorie.

Ma quello che forse non sai è che la funzione di ricerca di Amazon è un ottimo modo per scoprire le parole chiave di tendenza di prodotti e categorie. Spesso prima di ottenere una categoria dedicata su Amazon.

Per esempio, diciamo che vendi crocchette per cani. Beh, si inserisce “dog treats” nella barra di ricerca di Amazon. E vedere quali parole chiave suggeriscono. Queste sono ricerche di tendenza che molti acquirenti stanno cercando. Come bonus, queste sono tipicamente “long tail keywords” che sono relativamente a bassa concorrenza in termini di SEO.

Suggerimento: è possibile applicare questo stesso approccio a qualsiasi sito di eCommerce con una robusta funzione di ricerca. Quindi, se sei nel settore degli animali domestici, potresti usare questa tattica sul sito di Chewy o PetSmart.

2. Google Trends

Se state pensando di aggiungere un prodotto al vostro sito eCommerce, assicuratevi di controllare prima la crescita di ricerca di quel prodotto in Google Trends. Anche se un prodotto ha un sacco di ricerche ora, questo non significa che lo sarà tra 12-18 mesi.

Quindi vai su Google Trends. Digita il tuo prodotto. E date un’occhiata alla linea di tendenza.

Ovviamente, se il trend si sta muovendo verso l’alto, questo è un buon segno. Ma si vuole anche analizzare la linea di tendenza stessa. Una forte tendenza al rialzo può talvolta rappresentare una moda. E nel momento in cui ti procuri il tuo prodotto e lo aggiungi al tuo sito, la moda potrebbe essere in via di estinzione.

D’altra parte, una tendenza al rialzo lenta e costante spesso significa che la tendenza è qui per rimanere nel medio e lungo termine.

3. Biglietti di assistenza clienti

I biglietti dell’assistenza clienti (in particolare, le richieste di prodotti) possono scoprire una domanda nascosta che sarebbe difficile da trovare in qualsiasi altro modo.

Affinché questo approccio funzioni, è necessario avere un sito eCommerce con una certa trazione. Ma se lo fate, dovreste chiedere ai vostri rappresentanti del servizio clienti di far bollire le richieste di prodotti a qualcuno che gestisce i prodotti. In questo modo, possono individuare i modelli.

E se notano che lo stesso prodotto (o categoria di prodotti) viene richiesto più e più volte, potrebbe essere una buona idea metterlo in produzione al più presto.

4. Argomenti esplosivi

Exploding Topics

Exploding Topics è una lista curata di migliaia di diversi argomenti di tendenza. E lo strumento ha una sezione specificamente dedicata ai “Prodotti”.

Detto questo, probabilmente vuoi anche controllare le tendenze nel tuo settore. Per esempio, se sei nello spazio degli integratori, puoi vedere le tendenze sotto la sezione “Salute”. E farsi un’idea delle tendenze in atto in quello spazio.

Anche se non sono termini focalizzati sul prodotto, puoi usare queste tendenze per avere un’idea di ciò che sta per diventare grande nella tua nicchia specifica.

5. La libreria di annunci di Facebook

Lalibreria di annunci di Facebook è una fonte non sfruttata di nuove idee di prodotti emergenti. Perché?

Perché la maggior parte delle marche DTC con nuovi prodotti iniziano il loro marketing con una campagna pubblicitaria su Facebook. E se tieni d’occhio le marche concorrenti, puoi vedere esattamente quali prodotti stanno vendendo attraverso i loro annunci. (Per non parlare dei loro creativi e della copia degli annunci).

L’unico svantaggio di questo approccio è che devi già conoscere in anticipo la marca che vuoi cercare. Ma una volta che hai in mente un marchio che tende a lanciare molti nuovi prodotti, puoi rendere il controllo dei loro annunci tramite la Facebook Ads Library parte della tua routine di ricerca competitiva.

[thrive_leads id=”3724″]

6. Elenco dei prodotti di tendenza di Shopify

Shopify mantiene una lista regolarmente aggiornata di prodotti di tendenza. In superficie, questa lista sembra solo un post di un blog. Ma il vantaggio di controllare questa lista è che i dati sono basati al 100% sulle vendite.

Così, mentre Google Trends e Amazon Suggest possono aiutarvi a mostrare quali prodotti la gente sta cercando, questa lista vi mostra quali tipi di prodotti la gente sta effettivamente comprando insieme ai dati su quanto le vendite stanno aumentando.

7. Amazon Movers and Shakers

Amazon Movers and Shakers

Lalista Movers and Shakers di Amazon può aiutarti a trovare i prodotti che hanno fatto tendenza negli ultimi giorni. Questo significa che non è sempre il modo migliore per trovare tendenze a lungo termine. Ma è l’ideale se sei un dropshipper. O avere la capacità di lanciare prodotti rapidamente.

Ordinano anche i prodotti per diverse categorie (come l’elettronica e la bellezza). In questo modo, puoi azzerare i prodotti di tendenza che si riferiscono direttamente a ciò che vendi sul tuo sito.

8. Conversazioni su Reddit

C’è sicuramente un sacco di rumore contro il segnale su Reddit. Ma se sei disposto a scavare attraverso lunghe discussioni, puoi spesso scoprire prodotti interessanti. L’approccio più diretto è quello di navigare in un subreddit focalizzato sul prodotto, come “Shut Up And Take My Money”. E lì c’è del valore.

Ma forse il modo migliore per spremere valore da Reddit è quello di frequentare i subreddit relativi alla tua nicchia. Quindi, se vendi abbigliamento vintage sul tuo sito di eCommerce, passa un po’ di tempo sui subreddit legati alla moda. E tenete d’occhio i modelli.

9. Pinterest suggerisce

Pinterest Suggest

Questo funziona proprio come la tattica di ricerca di Amazon che abbiamo delineato prima. Ma a volte si possono scoprire gemme nascoste su Pinterest che non appariranno su Amazon per mesi.

10. Video Unboxing su YouTube

I video “unboxing” diYouTubecontinuano ad essere un pilastro della piattaforma. E per certe nicchie di eCommerce (come la moda, la bellezza e l’elettronica) questi possono essere una miniera d’oro per capire quali prodotti stanno vedendo un aumento della domanda.

Tutto quello che devi fare è cercare su YouTube termini come “unboxing” o “unboxing” + la categoria del tuo prodotto. E date un’occhiata ad alcuni dei video recenti. Tieni d’occhio i video relativamente nuovi (meno di una settimana) che hanno un alto numero di visualizzazioni. Questi video possono a volte anche gettare benzina sul fuoco per un prodotto che ha appena iniziato a fare tendenza.

11. Etsy

Con milioni di venditori e decine di milioni di prodotti, Etsy è un ottimo modo per sapere cosa si vende bene nel tuo spazio.

Il bello della ricerca su Etsy è che la maggior parte di questi prodotti tendono ad essere fatti in casa (o almeno artigianalmente). Così i prodotti su Etsy a volte fanno tendenza ben prima che un prodotto venga prodotto in massa e diventi mainstream.

L’unico problema è che la ricerca di prodotti su Etsy è davvero utile solo in certe nicchie (come casa, giardino, moda, giocattoli e arredamento). Quindi se vendi integratori, Etsy potrebbe non avere senso per te.

Correlato: Come vendere su Etsy

Pensieri finali

Questo conclude la nostra lista di strategie che puoi usare per trovare prodotti di tendenza da vendere.

Una cosa da tenere a mente mentre si passa attraverso questa lista è che qualsiasi strategia probabilmente non sarà sufficiente. Per trovare quelle vere gemme nascoste, di solito è necessario gettare una rete ampia. Il che significa implementare un certo numero di queste tecniche allo stesso tempo.

Quando lo fai, di solito sei in grado di scoprire prodotti di tendenza che la tua concorrenza non conosce ancora.

See our Privacy Notice for details as to how we use your personal data and your rights.

Vedi la nostra Informativa sulla privacy per i dettagli su come utilizziamo i tuoi dati personali e i tuoi diritti.